OCEM NEL TERRITORIO FIORENTINO

GLI STUDENTI DELL’ITIS "A. MEUCCI" DI FIRENZE IN VISITA ALLA OCEM

Lo scorso mese di maggio, la OCEM ha accolto gli studenti dell’Istituto Tecnico Industriale Statale “Antonio Meucci” di Firenze.

Il 4 maggio 2017, la classe III B - indirizzo Meccanica, Meccatronica ed Energia, accompagnata dai Proff. Alessio Fossati e Cosimo Regina, si è recata presso lo stabilimento di Firenze.

Mentre, la III A - indirizzo Elettronica, Elettrotecnica ed Automazione, insieme ai Proff. Stefano Cartocci e Maria Rizzio, ha visitato lo stabilimento di Impruneta - località Cascine del Riccio, il 12 maggio 2017.

Durante gli incontri, parte del progetto triennale Traineeship (Miur - Federmeccanica), teso alla diffusione e rafforzamento dell'Alternanza Scuola-Lavoro, affinché diventi una vera e propria materia curriculare, gli studenti hanno avuto l’opportunità di confrontarsi con i responsabili dei reparti e apprendere il funzionamento dell’organizzazione aziendale e delle varie fasi produttive.

Inoltre, gli studenti sono stati sensibilizzati sui temi della sicurezza e sullo studio e la padronanza delle lingue straniere.

La OCEM partecipa attivamente all'accrescimento e alla condivisione di conoscenze e competenze, sia dei futuri lavoratori, che del territorio.

LA DELEGAZIONE LETTONE DELLA SCUOLA "DAUGAVPILS TEHNIKUMS" VISITA LA OCEM

OCEM conferma i propri legami con gli Istituti Tecnici Superiori del territorio e con l'estero, dando ospitalità, il 16 Aprile 2015, alla delegazione della Scuola Superiore lettone "Daugavpils Tehnikums", della città di Daugavpilī, grazie alla collaborazione con l'ISIS Leonardo Da Vinci di Firenze, per il programma Erasmus+, Staff Mobility for Teaching and Training.

La delegazione, capitanata dal Direttore della scuola, Sig.ra Ingrida Brokane, ha effettuato una visita presso gli uffici e i reparti produttivi OCEM di Firenze, in via Gran Bretagna.

I componenti della delegazione, personale docente di differenti specializzazioni, hanno dimostrato particolare interesse circa i processi produttivi e l'organizzazione del lavoro.

Molta enfasi è stata data alla collaborazione tra scuole ed imprese per la formazione teorica e pratica degli studenti, quale efficace sistema per una loro rapida crescita sul mercato del lavoro.

Altri aspetti hanno interessato i nostri ospiti: il miglioramento continuo (Kaizen), l’attenzione alla qualità dell’ambiente di lavoro e la formazione continua del personale.

Infine, “the magic aura, the inspiration that we breathe in your beautiful factory, in the magnific city of Florence”.

   

ASSUNZIONE DIPLOMATI ITS PRIME

OCEM rafforza la sua organizzazione tecnica grazie alla collaborazione con l'Istituto Tecnico Superiore "ITS Prime".
Dal Marzo 2014, sono stati assunti quattro diplomati del corso di “Tecnico Superiore Processi e Prodotti Meccanici”, che già avevano sperimentato la vita in azienda durante il loro stage di 800 ore.
I giovani lavoratori sono entrati in servizio nell'Ufficio Tecnico Elettrico ed Elettronico e nel reparto Lavorazioni meccaniche di Firenze, e nel reparto Montaggio di Impruneta - località Cascine del Riccio.
La preparazione tecnica acquisita nel corso degli studi e la conoscenza del funzionamento di una organizzazione complessa, sperimentata durante lo stage, hanno fatto sì che la selezione delle due figure si chiudesse a favore dei due diplomati di questa scuola.

                     

CONSEGNA DIPLOMI ITS PRIME

Nella suggestiva cornice del Cenacolo di Santa Apollonia a Firenze, il 24 Luglio 2014 si è tenuta la cerimonia di consegna dei diplomi degli iscritti al Primo corso dell'Istituto Tecnico Superiore "ITS Prime".
OCEM, socio fondatore della scuola, ha partecipato nella persona del Direttore generale, Ing. Ugo Giannelli, e del Responsabile Risorse Umane, Sig. Leonardo D’Aniello.
Molti gli applausi per i diplomati e molte le opportunità di lavoro, nel senso della continuità e della collaborazione tra scuole e imprese.
Dopo due anni di studi e 800 ore di stage in aziende del territorio Fiorentino, Pistoiese e Livornese, gli studenti hanno conseguito il titolo di “Tecnico Superiore Processi e Prodotti Meccanici”.

PROGETTO SCUOLA-IMPRESA

OCEM, nata nel 1926 nel quartiere di san Niccolò, è una delle imprese storiche fiorentine e mantiene con il territorio fortissimi legami. L'azienda contribuisce da anni alla formazione dei giovani fiorentini accogliendo stagisti provenienti da Istituti tecnici e Università.

                             

Nel 2011 abbiamo contribuito quali soci sostenitori alla fondazione dell'l'Istituto Tecnico Superiore "ITS Prime", la scuola post diploma per la formazione di superperiti, che ha come scopo la formazione di "Tecnici superiori di processi e prodotti meccanici" e "Tecnici superiori per l'automazione". Questa scuola di alta formazione (il titolo è riconosciuto a livello europeo), nasce dalla collaborazione tra ISIS "Leonardo Da Vinci" di Firenze, ISIS "Tullio Buzzi" di Prato, ISIS "Russell Newton" di Firenze, altre scuole pistoiesi, la Provincia di Firenze e Pistoia, le Facoltà di Ingegneria di Firenze e Pisa, la SSATI Scuola di Scienze Aziendali e Tecnologie Industriali "Piero Baldesi" di Firenze, altre strutture formative locali e imprese manifatturiere d'eccellenza quali: General Electric Oil & Gas (Nuovo Pignone), Selex Galileo, Ansaldo Breda, Targetti, GKN, Gilbarco, Finmeccanica ed OCEM.

OCEM fa parte del consiglio di indirizzo di ITS PRIME, scuola che mira a formare figure professionali di primo piano, pronte per l'ingresso in azienda, grazie al forte contenuto applicativo dei corsi.

   OCEM collabora con la Federazione Italiana dei Maestri del Lavoro , associazione della quale fanno parte due suoi lavoratori, insigniti nel 2008 e nel 2011. I Maestri del Lavoro vengono insigniti del loro titolo dal Presidente della Repubblica, perché distintisi per la loro laboriosità e perizia nell'attività lavorativa svolta ininterrottamente per almeno 25 anni, oltre che per la loro condotta morale.

Infine ricordiamo che OCEM è associata a Confindustria Firenze dal 1950.

                                
                                     Franco Bassani e Raoul Giannelli mostrano la Stella al merito del Lavoro conferita loro nel                                                                                                          Salone dei Cinquecento, a Palazzo Vecchio, in Firenze